Twitter si rinnova

Il servizio di microblogging Twitter cambia pelle, e, come nella notizia che vi abbiamo riportato il 19 settembre, darà sempre più visibilità alle immagini caricate dagli utenti. La schermata iniziale del proprio profilo che in questi giorni i 140 milioni di utenti attivi avranno davanti agli occhi sarà completamente rinnovata, ma non sarà una novità vera e propria: ricorda molto il “diario” introdotto dal rivale Facebook. Nella parte superiore l’utente potrà infatti caricare una foto di copertina di grandi dimensioni – fino ad un massimo di 5 megabyte – una soluzione che sia i privati che gli account gestiti da aziende e istituzioni hanno mostrato di apprezzare per personalizzare nella maniera più efficace la propria pagina. Ci saranno inoltre una quantità maggiore di modalità di gestione dell’immagine di sfondo.

Oltre al classico stream di tweet, i brevi messaggi di testo col vincolo di 140 caratteri, sarà implementato in parallelo il flusso delle immagini postate dagli utenti che compongono la nostra lista “following”.

Anche l’applicazione Twitter per smartphone e tablet è stata inclusa nei processi di restyling, ugualmente finalizzati a portare il valore delle immagini allo stesso livello dei contenuti testuali. Sul proprio cellulare collegato con il social network dell’uccellino azzurro si potranno visualizzare foto e video presenti all’interno di ogni singolo profilo, con la possibilità di passare alla modalità schermo intero, tramite il solo tocco dello schermo.

Gli utenti di dispositivi sui quali gira iOS avranno tuttavia meno libertà nella scelta del servizio con il quale condividere le proprie immagini preferite: Twitter ha deciso di limitare la scelta al proprio servizio integrato di condivisione Phobucket, mentre fino ad oggi era consentito scegliere tra una pluralità di opzioni offerte da terze parti, come yFrog o TwitPic.

It\'s only fair to share...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *